Cos’è il miscuglio evolutivo, intervista a Riccardo Bocci su Munchies

Ott 17, 2018 | agrobiodiversità, innovazione, legislazione sementiera, Pratiche agroecologiche, Ricerca azione, Seminare il cambiamento | 0 commenti

articolo di Diletta Sereni

Perché questo tipo di agricoltura salverà il mondo. Oggi è il World Food Day, e allora ci vogliamo concentrare sul miscuglio evolutivo, un tipo di agricoltura che è destinato a fare del bene a noi e alla Terra.

Nel grande chiacchiericcio sul cibo che accompagna ogni giorno noi fortunati abitanti del primo mondo, c’è una parola che si sta ritagliando la sua fetta di celebrità, soprattutto se parliamo di pane e di pasta: miscuglio evolutivo. Il suono così evocativo potrebbe distrarci, ma si tratta di una tecnica con le potenzialità per rivoluzionare l’agricoltura a livello globale. Siccome la FAO ha deciso che oggi è la Giornata Mondiale del Cibo, mi pare proprio una buona occasione per chiarire di che si tratta e magari sottrarre in tempo questo “miscuglio” dal tritacarne commerciale che ciclicamente rende una parola di moda e poi ce la restituisce esausta. Vedi “grani antichi” e il correlato “lievito madre”.

 

A farmi da guida alla scoperta del miscuglio c’è Riccardo Bocci, agronomo e direttore tecnico della Rete Semi Rurali. Riccardo non è un esperto a caso: è una delle persone che hanno iniziato a fare ricerca in questo campo in Italia e da allora non ha mai smesso.

[vai all’aticolo completo]

ArticoliRicerca azione

Il punto di vista dei contadini

Dal Coordinamento Europeo La Via Campesina Dobbiamo trovare una risposta alle sfide attuali delineate nelle strategie Farm to Fork e Biodiversità. Queste sfide includono l'adattamento ai cambiamenti climatici, l'emancipazione dalla dipendenza da fertilizzanti...

ArticoliRicerca azione

Il punto di vista del mondo del biologico

Da IFOAM Organics Europe Per migliorare le condizioni per lo sviluppo di varietà adatte al biologico, sono cruciali una maggiore flessibilità e dei criteri adeguati per la registrazione delle varietà biologiche. I risultati della sperimentazione temporanea sulle...

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter RSR e ricevi solo notizie e articoli su Agrobiodiversità, inviti ad eventi, iniziative dei nostri Soci.

Send this to a friend