Orti della diversità a Scandicci – Documenti e informazioni

Gen 31, 2020 | Comunità, Sistemi sementieri | 0 commenti

Di seguito la documentazione per la partecipazione al bando pubblico di assegnazione dei lotti disponibili negli Orti della diversità a Scandicci

Il Complesso è stato realizzato grazie al contributo regionale previsto dal Programma “Centomila Orti in Toscana”; il progetto “Orti della diversità” che ha vinto l’Avviso comunale permetterà non solo l’utilizzo e la riqualificazione di quell’area, con l’assegnazione di 29 orti urbani, ma anche la nascita e lo sviluppo di attività finalizzate alla formazione ed informazione, alla socializzazione ed aggregazione, interpersonale e intergenerazionale, attorno a tematiche relative alla promozione di sani stili di vita, dell’agricoltura biologica e dello sviluppo sostenibile.

Il 1 Febbraio dalle 11:30 alle 13:00 verrà presentato il bando, la metodologia per l’assegnazione e il percorso di formazione che gli ortisti riceveranno gratuitamente.

In allegato i documenti necessari per la richiesta dello spazio.

l bando sarà aperto fino il 2 Marzo 2020 alle 13:00

Qui il link per compilare la richiesta: https://forms.gle/GEnciaRbeGBXWNZo6

L’avviso e il regolamento qui scaricabili.

REGOLAMENTO

AVVISO PUBBLICO

RICHIESTA DI AFFIDAMENTO

ArticoliComunità

Le sfide del 2022

di Riccardo Bocci - Rete Semi Rurali Nel 2019 la Commissione Europea ha ripreso in mano un dossier abbandonato da qualche anno, causa cocente bocciatura nel 2014 da parte del Parlamento: la legislazione sementiera. Si tratta di un tema cruciale per il settore...

ArticoliComunità

Le varietà biologiche

Il regolamento europeo per il biologico (UE) 2018/848 introduce una nuova categoria di sementi iscritte ai registri nazionali e comunitario: le varietà biologiche. La definizione che ne da il regolamento è di “una varietà […] che: a) è caratterizzata da un elevato...

ArticoliComunità

Il materiale eterogeneo biologico

Il materiale eterogeneo biologico rappresenta una delle maggiori novità del nuovo regolamento europeo per il biologico (UE 2018/848) e un’evoluzione rispetto all’esperimento temporaneo sulle popolazioni di cereali (2014/150/UE). Il materiale eterogeneo è definito...

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter RSR e ricevi solo notizie e articoli su Agrobiodiversità, inviti ad eventi, iniziative dei nostri Soci.

Send this to a friend