Conferenza DG SANTE “Moderne biotecnologie in agricoltura” 28/09/2017

Lug 26, 2017 | legislazione sementiera, Seminare il cambiamento | 0 commenti

La DG SANTE della Commissione europea organizzerà una conferenza di alto livello su “Le moderne biotecnologie in agricoltura – aprire la strada all’innovazione responsabile”, che si terrà a Bruxelles il 28 settembre 2017.

Bruxelles il 28 settembre 2017.

Lo scopo principale della conferenza è quello di stimolare un dibattito informato e aperto tra tutti i soggetti interessati sul tema delle moderne biotecnologie in agricoltura e su come l’UE possa trarre vantaggio da tali tecnologie e dall’innovazione nel settore agroalimentare, pur mantenendo elevati standard di sicurezza.

La conferenza è principalmente rivolta a politici europei, rappresentanti dei settori interessati, rappresentanti della società civile, scienziati e esperti dei governi degli Stati membri. I lavori si svolgeranno in lingua inglese, con interpretazione disponibile in francese, tedesco ed altre lingue che saranno prossimamente confermate (ad inizio settembre).

Maggiori informazioni sulla conferenza, una prima di bozza di ordine del giorno e il link per la registrazione sono disponibili alla seguente pagina web della DG SANTE.

Dal momento che i posti disponibili per i partecipanti sono limitati, le registrazioni verranno valutate sulla base del principio “primo arrivato, primo servito”.

 

Cordiali saluti.
Stefano Masini

Task Force per un’Italia libera da OGM
Via XXIV maggio, 43
00187 Roma
Tel 06.4682311/398
Fax 06.4682214

Le moderne biotecnologie in agricoltura – aprire la strada all’innovazione responsabile

ArticoliSeminare il cambiamento

Il ritorno del Riso in Sicilia

Ragione e sentimento possono arrivare dove l’agrofinanza neppure immagina: in Sicilia da circa 5 anni c’è chi ha pensato di reintrodurre la coltivazione del riso. Dopo alcuni tentativi, anche di successo, nell’entroterra ennese, il ritorno del riso in grande stile...

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter RSR e ricevi solo notizie e articoli su Agrobiodiversità, inviti ad eventi, iniziative dei nostri Soci.

Send this to a friend