Anguria di Faenza e il sedano gigante di Romagna sono le prime varietà iscritte come varietà prive di valore intrinseco

Nov 11, 2015 | agrobiodiversità, legislazione sementiera, Seminare il cambiamento | 0 commenti

Di seguito riportiamo la Gazzetta Ufficiale che pubblica l’iscrizione delle varietà anguria di Faenza e il sedano gigante di Romagna come “le varieta’ di specie ortive prive di valore intrinseco e sviluppate per la coltivazione in condizioni particolari”.

 

L’iscrizione permette la commercializzazione in modica quantità per scopi amatoriali e non costituisce alcuna privativa o limitazione allo scambio e ad altre forme di utilizzo della varietà.

 GAZZETTA UFFICIALE N. 248 DEL 24 OTTOBRE 2015 DECRETO 12 OTTOBRE 2015

 L’iscrizione è stata condotta e portata avanti da Arcoiris srl e costituisce una importante esperienza per la comprensione delle procedure burocratiche per questo tipo di iscrizioni.

ArticoliSeminare il cambiamento

Cambiamo agricoltura!

Il contributo della società civile sulla riforma della PAC di Federica Luoni - Resp. Agricoltura Lipu, Coalizione Cambiamo Agricoltura Dal 2017 un gruppo di 80 associazioni Italiane, unite ai coordinamenti Europei si batte per dare un futuro diverso all’Agricoltura...

ArticoliSeminare il cambiamento

Il green-washing della PAC italiana

di Franco Ferroni - Responsabile Agricoltura WWF Italia, Coalizione Cambiamo Agricoltura Il Piano Strategico Nazionale della PAC post 2022 inviato dall’Italia alla Commissione Europea delude le aspettative di chi chiede una vera transizione ecologica della nostra...

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter RSR e ricevi solo notizie e articoli su Agrobiodiversità, inviti ad eventi, iniziative dei nostri Soci.

20-21-22 Maggio 2022Scandicci (FI)

Rete Semi Rurali ETS vi invita a partecipare a una 3 giorni dedicata al tema della Biodiversità dal campo alla tavola

Send this to a friend