Popolazione evolutiva [EP, Composite Cross Population, CCP]

Popolazione evolutiva [EP, Composite Cross Population, CCP]

Semente con base genetica ampia, che determina la capacità di compensare i continui cambiamenti ambientali che si
verificano nel corso del ciclo colturale

Definita anche dalla Commissione Europea nel 2014 materiale eterogeneo.

Le popolazioni evolutive (EPs) di cereali sono costituire da materiale sementiero eterogeneo (ovvero che non rispettano i protocolli di Distinguibilità, Stabilità ed Uniformità previste per le Varietà registrate). Il loro utilizzo in sostituzione delle varietà convenzionali (omogenee), permette agli agricoltori che utilizzano sistemi di agricoltura a basso apporto di inputs o biologica, di stabilizzare le rese e la produzione nel tempo anche in caso di andamenti climatici estremi. Questo perché la strategia di produzione delle EPs è basata sul decentramento della selezione, in particolare lo sviluppo viene condotto nell’ambiente di destinazione del seme, e attraverso la partecipazione, ovvero una selezione condotta attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori coinvolti nella produzione, la trasformazione e l’uso di questi materiali (agricoltori , mugnai, panificatori consumatori) .

Vedi anche: La Frontiera del Miglioramento Genetico

Fonti: [Bussi et al, 2017]

Agricoltore custode (2)

Sono agricoltori custodi quegli agricoltori che, sulla base di esperienza e di determinate caratteristiche aziendali, sono iscritti a un albo regionale e possono agire da conservatori della variabilità genetica on farm, nelle aree di appartenenza, per materiale genetico che provenga da quelle stesse aree.

Fonti: [Regione Toscana, 1997]

Agricoltore custode (1)

Agricoltore che coltiva da tempo molto lungo, magari avendo ereditato la consuetudine dagli avi, una determinata popolazione locale in uno specifico areale.

Fonti: [Vazzana, 1995]

Adattamento

Processo mediante il quale individui, popolazioni o specie modificano forma e funzioni per meglio sopravvivere in un certo complesso di condizioni ambientali. Adattamento indica anche il risultato del processo. L’adattabilità è il processo che porta all’adattamento.

Fonti: [Lorenzetti et al., 1996]

Cromosoma

Unità strutturale contenuta nel nucleo della cellula che porta i geni in ordine lineare.

Fonti: [Lorenzetti et al., 1996]

Send this to a friend