Home Eventi Incontro territoriale montagna – Dicomano, Mugello
CEREALI RESILIENTI 2.0

Organizzatore

CEREALI RESILIENTI 2.0
Sito web
https://rsr.bio/cereali-resilienti-2-0/

Luogo

Frazione Corella

Luogo 2

Dicomano

Luogo 3

FI
Categoria
QR Code

Data

Giu 30 2019
Expired!

Ora

10:00 - 14:00

Incontro territoriale montagna – Dicomano, Mugello

Il progetto “Cereali resilienti 2.0” continua il percorso iniziato nel 2017 con il Progetto finanziato dalla sottomisura 16.1. che ha permesso di studiare la CCP di frumento SOLIBAM TENERO FLORIDDIA e costituisce l’innovazione da collaudare nella Fase 2. Il collaudo prevede la valutazione dell’adattamento della CCP nelle 4 macro-aree climatiche individuate nella Fase 1 (collina, pianura, costa e montagna) tramite l’allestimento di campi sperimentali in 1 azienda-madre e 5 aziende-figlie per ogni macro area (per un totale di 20 aziende agricole) in modo da avere semente adattata a livello locale da distribuire ad una rete di agricoltori interessati, sensibilizzati grazie ad opportune azioni di dimostrazione L’innovazione sarà gestita direttamente dagli agricoltori e riprodotta e diffusa con una licenza open source per garantire il più ampio accesso possibile da parte dei potenziali utilizzatori. Nel corso del progetto verranno inoltre effettuate prove sulle qualità nutrizionali e reologiche della farina e analisi economico-organizzative sulla gestione della semente in azienda

Programma

Ore 10 | Visita ai campi di grano tenero SOLIBAM con le misurazioni e prelievi per le prove di laboratorio e panificazione
Ore 11 | Descrizione caratteristiche del grano tenero SOLIBAM e prospettive future – discussione con i presenti
Ore 12 | Presentazione del Progetto “Cereali resilienti 2.0”
Ore 13 | Pranzo e assaggio prodotti di panificazione

 

PROGETTO PS-GO n°46/2017
CEREALI RESILIENTI 2.0
DIVERSITÀ NEI CEREALI PER L’ADATTAMENTO AI CAMBIAMENTI CLIMATICI – SECONDA FASE

20-21-22 Maggio 2022Scandicci (FI)

Rete Semi Rurali ETS vi invita a partecipare a una 3 giorni dedicata al tema della Biodiversità dal campo alla tavola