Promozione e rafforzamento della gestione comunitaria dell’agrobiodiversità

L’iniziativa, realizzata nel 2021, ha preteso promuovere e rafforzare la gestione comunitaria dell’agro biodiversità in nove regioni italiane. Per contrastare l’erosione della biodiversità siamo convinti che le componenti sociali e culturali dei diversi territori, si debbano confrontare e si integrino nei processi economici. Ciò favorisce l’uso sostenibile delle risorse genetiche, l’adattamento dei sistemi alimentari ai cambiamenti climatici e alle nuove aspettative, economiche e di gusto della società. Con le seguenti attività: visite di campo, nei territori regionali, dove si coinvolgono i diversi attori; installazione di 2 campi di semina ove realizzare la selezione e riproduzione di varietà locali e di popolazioni evolutive e con la diffusione del Catalogo semi si otterranno risultati ed impatti che contribuiranno alla promozione dell’agrobiodiversità, ovvero: si svilupperanno sistemi sementieri diversificati e sostenibili nelle regioni coinvolte e si rafforzerà, nella sua azione di rilevo nazionale, la Casa delle Sementi di RSR.

 

Le visite di campo ed i partner coinvolti nel 2021

Attraverso le visite di campo, realizzate negli eventi “Coltiviamo la diversità” del 2021, anche attraverso i fondi dell’Otto per mille della Chiesa Valdese, si è contribuito allo sviluppo di sistemi sementieri diversificati e sostenibili nelle seguenti regioni italiane: Sicilia, Molise, Toscana, Abruzzo, Marche, Campania, Umbria, Lazio e Veneto, una in più rispetto al progetto originario. Le visite di campo sono state realizzate, durante il 2021, nelle seguenti date e luoghi:

26-29 maggio – Sicilia, con il sostegno dell’Associazione Simenza – Cumpagnia Siciliana Sementi Contadine a Catania e zone limitrofe a Palermo (Sicilia) presso le seguenti aziende agricole: Azienda Antichi Granai, Regalbuto (EN), sede legale Catenanuova (EN), Azienda Li Rosi, Raddusa (CT) e Azienda Guccione Biofarm, Alia (PA).

2 giugno – Molise: presso Azienda Agricola Petacciato a San Giuliano di Puglia (CB) e con il sostegno di AIAB Molise.

11-12 giugno – Toscana: presso Azienda Agricola Floriddia a Peccioli (PI).

22 giugno – Abruzzo: presso il Parco Nazionale della Maiella.

4 luglio – Toscana: presso Azienda Agricola Sara Passerini – Torrita di Siena (SI).

8 luglio – Marche: presso Azienda Agricola La Viola a Torre San Patrizio (FM)

13 luglio – Campania, con il sostegno di Cumparete: presso Azienda Agricola Domus Otium – Atena Lucania (SA).

10 luglio – Umbria: presso Azienda Agricola Janas – Porano (TR)

17-18 settembre – Lazio: presso Associazione Terra Uomo Cielo – Lanuvio (RM).

2-3 ottobre – Veneto: a Isola Vicentina (mais) presso Azienda Agricola Giandomenico Cortiana e con la collaborazione di AVEPROBI.

Contatti: info@semirurali.net

Agenda

Partner del progetto

Rete Semi Rurali

Progetto finanziato dai fondi dell'Otto per mille della Chiesa Valdese - Bando 2020

COPASUDI
20-21-22 Maggio 2022Scandicci (FI)

Rete Semi Rurali ETS vi invita a partecipare a una 3 giorni dedicata al tema della Biodiversità dal campo alla tavola