Nuovi OGM alle porte. Partecipa alla mobilitazione per fermarli

Nuovi OGM alle porte. Partecipa alla mobilitazione per fermarli

“Nuovi OGM alle porte. Partecipa anche tu alla mobilitazione per fermarli” è il titolo dell’evento pubblico organizzato da Terra Nuova che si terrà domenica presso la Fondazione Est-Ovest. Tra gli ospiti anche Vandana Shiva di Navdanya International.
L’iniziativa non a caso si colloca alla vigilia della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che si celebra lunedì 16 ottobre; il cibo che mangiamo e l’ambiente in cui viviamo sono veri e propri valori fondamentali da preservare. La deregolamentazione avviata per sottrarre i nuovi ogm a vincoli e controlli permettendone la coltivazione in campo genererà rischi significativi per ambiente, salute e sovranità alimentare. Per questo si è costituito un fronte di movimenti, associazioni e cittadini che si sta mobilitando per evitare questa deriva. Ne parliamo con un parterre di protagonisti d’eccezione.
I relatori saranno:
Vandana Shiva, presidente di Navdanya International
Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio
Carlo Triarico, presidente dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica
Elisa D’Aloisio, della Coalizione Italia Libera da Ogm
Federica Ferrario, di Greenpeace Italia
Federica Bigongiali, direttrice della Fondazione Seminare il Futuro
Roberta Billitteri, vicepresidente di Slow Food
Francesco Paniè, esponente dell’associazione Crocevia, collaboratore della rivista Terra Nuova e autore dell’inchiesta sui nuovi OGM pubblicata in questo numero della rivista
Alessandra Turco, Associazione Rurale Italiana – Via Campesina
Riccardo Bocci, Rete Semi Rurali
Conducono Nicholas Bawtree, direttore di Terra Nuova, e Gabriele Bindi, giornalista del mensile.
L’ingresso è gratuito previa iscrizione qui: shorturl.at/MNQ17
“Sovranità alimentare: A chi appartiene?”

“Sovranità alimentare: A chi appartiene?”

l 6 maggio, negli splendidi spazi di CasciNet, parleremo di sovranità alimentare. Che cosa vuol dire? Da dove viene questo concetto? Come è (mal)interpretato oggi? E (come) potrebbe essere invece uno strumento per far fronte alle grandi sfide attuali?
“Sovranità alimentare: A chi appartiene?” è il primo di due incontri del progetto Foodwave, finanziato con contributi Europei e del Comune di Milano, la cui missione è di stimolare la partecipazione pubblica alle sfide legate a clima e cibo.
Abbiamo ideato un programma vario, che possa stimolare sia riflessione, che un dibattito partecipato:
10.00 -12:30: introduzione sul tema della sovranità alimentare, da dove e come è nato il concetto, seguito da una discussione su come esso viene manipolato e distorto nell’attualità (soprattutto italiana), e le implicazioni che può avere sullo sviluppo sostenibile in un mondo sempre più interconnesso.
Interverranno:
Dott.ssa Margherita Brunori – Ricercatrice di Diritto agrario e alimentare all’università di Brescia
Giuseppe De Santis, Rete Semi Rurali – Agroecologo, esperto di politiche del cibo e regimi alimentari
Claudio Rambelli, Slowfood Lombardia – Legale Rappresentante
12:30 – 14:00 Pranzo comunitario fornito da Cascinet, immersi nel verde!
14:00 – 14:30 Visita alla ‘food forest’ di Cascinet- ecosistema trasformato da campo di discarica in paradiso naturale progettato in Permacultura. Guiderà la visita Valentina Capocefalo – Dottoranda in Scienze del patrimonio letterario, artistico e ambientale (Unimi)
14:30 – 15:30 Performance artistica e multimediale, ‘TESTIMONE’, ideata per far riflettere sui legami tra ambiente, società ed espressione umana. – Gruppo MA’ARA, suono di Giacomo Cottinelli
15:30 – 16:30 Conclusioni e chiusura
Vi aspettiamo numerosi e non vediamo l’ora di passare una giornata in compagnia, immersi nella natura e nel dibattito!
INFO UTILI:
Luogo: Cascinet, Via Cavriana, 38, 20134 Milano MI. (Con i mezzi: Autobus 73, fermata ‘Via Forlanini/ Viale Artigianato)
Orario: 10.00- 17.00
IMPORTANTE!!! E’ necessaria l’iscrizione a questo link: https://forms.gle/HbXP3PbA1Gxbncff8, previa partecipazione. Soprattutto se volete il pranzo! Il costo per il pranzo sarà di EUR 5,00*
Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda e info!
La sovranità alimentare nei movimenti contadini

La sovranità alimentare nei movimenti contadini

Racconti di iniziative dal basso

Introduce e modera:

Chiara SpadaroRicercatrice e giornalista ambientale

Ospiti e interventi:

Cosa vuol dire “Sovranità alimentare”?
Pier Francesco Pandolfi de Rinaldis ARI – coordinamento giovani de La Via Campesina

L’esperienza della Rete per la Sovranità Alimentare dell’Emilia-Romagna
Antonio MaronCampi Aperti/Rete per la Sovranità Alimentare

Le C.S.A. come pratica di Sovranità alimentare
Isabella Paganin C.S.A. Terra Viva/Collettivo Rizosfera

Case delle Sementi e selezione partecipativa in agricoltura
Valeria Grazian – Casa delle Sementi del Veneto/Rete Semi Rurali

Coltivare e collaborare: l’esperienza dell’Alto Vicentino
Gianni Pinton – Azienda agricola Juvenilia/A.Ve.Pro.Bi.

 

 

A cura della Comunità Vicentina per l’Agroecologia e LIES.
Con la partecipazione di ALDA, Civiltà del Verde, Circolo Cosmos – Porto Burci, Di Sana Pianta, Ife Collective, Laboratorio Spazi Rurali e Boschi Urbani, Rete GAS Vicentina, Collettivo Rizosfera.

Con il contributo del bando del Comune di Vicenza: “Inverno nei Quartieri 2022/2023” per la concessione di contributi economici a sostegno delle associazioni locali senza scopo di lucro per progettualità di interesse collettivo.

Sovranità alimentare – webinar

Sovranità alimentare – webinar

Dal diritto delle comunità al potere delle lobby?

Cosa significa sovranità alimentare?
Da dove deriva questo importante concetto?
Come si declina nelle politiche attuali nazionali?

Segui il webinar in diretta sulla pagina Facebook di Coalizione #CambiamoAgricoltura

Relatori:
Alessandra Turco, ARI – Comitato di coordinamento del coordinamento europeo via campesina
Miriam Corongiu, L’Orto Conviviale”
Fabio Ciconte, Associazione Terra! Campagna #FilieraSporca
Carlo Farneti, Campi Aperti – Associazione per la Sovranità Alimentare

Moderazione: a cura di RSR – Rete Semi Rurali

 

 

Evento organizzato con il contributo di Fondazione Cariplo nell’ambito del Progetto #CambiamoAgricoltura: Dal Piano Strategico Nazionale della PAC post 2022 alla Strategia UE “Farm to Fork” – Fase 4