Agrobiodiversità per la montagna

Agrobiodiversità per la montagna

RSR in collaborazione con Biodistretto Valle Camonica – sta organizzando un evento per condividere con le comunità di pratiche che lavorano lungo l’arco alpino il lavoro svolto in questi anni e allo stesso tempo trovare insieme uno spazio di condivisione, che faciliti la costruzione di strategie per indirizzare il lavoro futuro in un contesto così specifico, che ha bisogno di soluzioni dedicate.

Saremo ospiti della Casa del Parco Adamello, che ringraziamo per disponibilità e collaborazione! 

Rachele +39 3421910318
rachele.stentella@semirurali.net
Giuseppe +39 3357820012
giuseppe.desantis@semirurali.net

SCARICA IL PROGRAMMA!

Valcamonica programma

ASSAGGI EVOLUTIVI – Podere Montisi

ASSAGGI EVOLUTIVI – Podere Montisi

Cereali Resilienti 3.0 Dal seme al cibo, il progetto PSR Toscana di Rete Semi Rurali.

L’azienda agricola Podere Montisi organizza il secondo dei 4 appuntamenti di assaggio, con degustazioni di pane, pasta e birra ottenuti da frumenti teneri, duri e monococchi provenienti da popolazioni locali.
Ai partecipanti sarà chiesto di valutare secondo il proprio gusto personale questi prodotti, massima espressione dell’agro-bio-diversità. Scopriremo i risultati in tempo reale e discuteremo insieme della prova.
Le degustazioni saranno precedute da una chiacchierata sul mondo delle popolazioni evolutive e la loro importanza per il futuro che ci aspetta.

Al termine della degustazione, aperitivo a partecipazione libera con i prodotti locali.


PROGRAMMA

Ore 9:45 Accoglienza al Parcheggio del Parco Agricolo di Travalle, incrocio tra Via dei Prati e Via di Macia

Ore 10:00-10:45 Utilizzo di bioindicatori di qualità del suolo per la valutazione di fertilità e agrobiodiversità, con Lorenzo Ferretti, Università degli Studi di Firenze

Ore 11:00-13:00 Assaggi guidati di prodotti a base di popolazioni evolutive di grani teneri e duri

Ore 13:00 Pranzo

Ore 14:30-16:30 Confronto tra protagonisti e protagoniste della filiera dal seme al cibo

Per partecipare occorre prenotarsi inviando un messaggio wa al numero 3290047831 o una mail a info@semirurali.net.

 

Implementazione del Trattato FAO sulle Risorse Genetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura: le Sfide per l’Italia

Implementazione del Trattato FAO sulle Risorse Genetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura: le Sfide per l’Italia

All’interno del Programma RGV/FAO, Rete Semi Rurali, CREA e CNR insieme al Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste – MASAF organizzano un incontro pubblico per discutere dell’implementazione del Trattato FAO in Italia, presentare le unità del Programma e fornire un aggiornamento sui negoziati in corso. Il programma RGV/FAO è al suo diciottesimo anno di attività e il suo coordinamento scientifico è affidato al CREA-OFA

Obiettivi

• Far conoscere il programma RGV/FAO a un pubblico più ampio
• Presentare il quadro generale sulle risorse genetiche vegetali in Italia
• Avere un momento di confronto con gli attori italiani attivi nel settore
• Fornire un aggiornamento sullo stato dell’arte delle negoziazioni in vista
della riunione di novembre dell’Organo di Governo del Trattato.

Programma

09.30 – 10.00 | Saluti Istituzionali (CREA, MASAF, CNR, RSR)
10.00 – 11.00 | Il programma RGV/FAO (MASAF, CREA, RSR, CNR)
11.00 – 11.30 | Il sistema agrobiodiversità in Italia (MASAF)
11.30 – 12.00 | Uno sguardo storico sul Trattato FAO e i negoziati in corso (RSR)
12.00 – 13.00 | Domande e discussione con i partecipanti
13.00 – 14.00 | LightLunch

Evento realizzato all’interno del progetto Attività straordinarie per l’implementazione del Trattato Internazionale ITPGRFA

Confermare presenza a biblioteca@semirurali.net

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA!

Implementazione del Trattato FAO: le Sfide per l’Italia

Implementazione del Trattato FAO: le Sfide per l’Italia

All’interno del Programma RGV/FAO, Rete Semi Rurali, CREA e CNR insieme al Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste – MASAF organizzano un incontro pubblico per discutere dell’implementazione del Trattato FAO in Italia, presentare le unità del Programma e fornire un aggiornamento sui negoziati in corso. Il programma RGV/FAO è al suo diciottesimo anno di attività e il suo coordinamento scientifico è affidato al CREA-OFA

Obiettivi

• Far conoscere il programma RGV/FAO a un pubblico più ampio
• Presentare il quadro generale sulle risorse genetiche vegetali in Italia
• Avere un momento di confronto con gli attori italiani attivi nel settore
• Fornire un aggiornamento sullo stato dell’arte delle negoziazioni in vista
della riunione di novembre dell’Organo di Governo del Trattato.

Programma

09.30 – 10.00 | Saluti Istituzionali (CREA, MASAF, CNR, RSR)
10.00 – 11.00 | Il programma RGV/FAO (MASAF, CREA, RSR, CNR)
11.00 – 11.30 | Il sistema agrobiodiversità in Italia (MASAF)
11.30 – 12.00 | Uno sguardo storico sul Trattato FAO e i negoziati in corso (RSR)
12.00 – 13.00 | Domande e discussione con i partecipanti
13.00 – 14.00 | LightLunch

Evento realizzato all’interno del progetto Attività straordinarie per l’implementazione del Trattato Internazionale ITPGRFA

Confermare presenza a biblioteca@semirurali.net

scarica il programma QUI

 

Pic-nic dell’Agrobiodiversità

Pic-nic dell’Agrobiodiversità

In occasione della Giornata Nazionale della Biodiversità di Interesse agricolo ed Alimentare
🌎🌍 che si celebra il 20 maggio, 3A-PTA organizza una iniziativa dedicata alla Agrobiodiversità della Regione Umbria con l’obiettivo di promuovere la diffusione e la divulgazione delle attività svolte in seno al Servizio di Salvaguardia della Biodiversità regionale di interesse agrario.
🐝🐝🐝🌞🌞🌞 L’iniziativa, che avrà luogo presso la sede di 3A-PTA a Pantalla di Todi, sarà articolata in un Convegno in cui saranno illustrate le attività legate al Registro Regionale e sarà poi presentato, con la partecipazione degli Autori, l’ultimo volume della Collana “I Quaderni della Biodiversità” dedicato alla Collezione di Olivo di Lugnano in Teverina.
🏫🏫 Nell’arco della mattinata saranno organizzati momenti di didattica
ambientale dedicati alle Scuole e sarà possibile visitare i Campi Collezione e le aree di moltiplicazione delle varietà locali presso 3A-PTA e sarà organizzato a conclusione un pic nic dell’Agrobiodiversità.
👉👉👉 Per motivi organizzativi ed il numero limitato di posti è necessario prenotarsi, entro e non oltre lunedì 15 maggio, inviando una mail a fmoretti@parco3a.org