Home Eventi Semillas sin Fronteras
Red Andaluza Semillas

Organizzatore

Red Andaluza Semillas
Email
info@redandaluzadesemillas.org
Sito web
http://www.redandaluzadesemillas.org

Altri organizzatori

Fundacion Arboretum
Fundacion Arboretum
Sito web
http://www.fundacionarboretum.org

Luogo

Arboretum parque
Marbella, Spagna
QR Code

Data

Nov 20 - 21 2021
Expired!

Etichette

Case delle Sementi,
Coltiviamo la diversità,
Comunità

Semillas sin Fronteras

XVIII Fiera Andalusa della Biodiversità Agricola

La Fiera Andalusa della Biodiversità Agricola è l’incontro annuale di persone e gruppi impegnati nelle varietà locali, tradizionali e di scambio semi in Andalusia. Si tratta di un evento aperto al grande pubblico, a titolo gratuito, e per quelle persone o gruppi interessati in particolare alla biodiversità coltivata.

La Fiera Andalusa della Biodiversità Agricola mira anche a creare uno spazio in cui gli agricoltori possano scambiare semi e condividere le conoscenze tradizionali associate alla loro gestione.
L’attività sarà inserita nella campagna “Coltiva la diversità. Semina i tuoi diritti”.

Comprende lo svolgimento di convegni, workshop, visite ai frutteti dell’Arboreto, mostre e scambio di semi e prodotti, tavole rotonde, degustazioni, presentazioni di libri, ecc. In questo appuntamento annuale vengono affrontati i diversi aspetti della gestione dinamica e comunitaria della biodiversità coltivata.

PROGRAMMA

Entrata gratuita e trasmissione streaming

Sabato 20 novembre

11.00  |  Inaugurazione della XVIII Fiera Andalusa della Biodiversità agricola.
Alonsi Navarro (Red Andaluza de Semillas), Alejandro César Orioli (Fundación Arboretum), Representante del Ayuntamiento de Marbella.
Luogo: Parco dell’Arboreto.

11.30 – 18.00  |  Esposizione di varietà tradizionali andaluse e scambio di semi.
Luogo: Parco dell’Arboreto.

12.00 – 13.30  |  Laboratori a rotazione. Estrazione del seme. Javier Poyato / Ivo Orioli, Fondazione Arboretum.
Luogo: CEIP Colegio Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata 10 persone / sessione), 2 sessioni (previa registrazione).

12.00 – 13.00  | Conferenza inaugurale: L’importanza delle varietà locali nei sistemi alimentari sostenibili, di José Esquinas Alcázar, ex segretario della Commissione FAO sulle risorse genetiche e del Segretariato del Trattato internazionale sulle risorse fitogenetiche.
Luogo: Scuola CEIP Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming.

13:00 – 14:30  |  Tavola rotonda: Modelli alimentari in tempo di crisi ed emergenza climatica.
Relatori: Gloria Guzmán, Università “Pablo de Olavide” e “Alimentta”, Erin McNulty “Global Food Justice”, Fali Galindo “Ecologists in Action”.
Moderatore: Juan José Soriano, Seed Network andaluso.
Luogo: CEIP Scuola Mario Vargas Llosa – In presenza (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming

16:00 – 17:00  |  Presentazione della Banca dei semi SOL. Javier Poyato / Ivo Orioli, Fondazione Arboretum.
Luogo: Arboretum Park di persona (capacità limitata 20 persone in ordine di arrivo).

17:00 – 18:00  |  Laboratorio pratico di caratterizzazione e descrizione delle varietà. Di Paula López, Red Andaluza Semillas.
Luogo: Arboretum Park di persona (capienza limitata 15 persone in ordine di arrivo).

18:00 – 20:30  |  Tavola intergenerazionale di saggi contadini.
Moderatore: Alejandro Orioli, Fondazione Arboretum
Luogo: Scuola CEIP Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming.

20.30 – 21.00  |  Presentazione del libro “Recetario de Panes” del gruppo “Acción Compartida” di Ronda.
‍Luogo: CEIP Colegio Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo).

Domenica 21 novembre

10.00 – 11.30 |  Visita guidata ai frutteti della Fondazione Arboretum.
‍Luogo: Parco Arboreto.

11.00 – 13.00  |  Laboratorio pratico su come realizzare un orto e contributo all’orto scolastico della scuola.
‍Luogo: CEIP Colegio Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata / 20 persone in ordine di arrivo).

11.30 – 14.30  |  Esposizione di varietà tradizionali andaluse e scambio di semi.
Luogo: Parco dell’Arboreto.

11.30 – 14.30  |  Mostra di prodotti ecologici della rete di agricoltori locali e progetti legati alla biodiversità locale.
Luogo: Parco dell’Arboreto.

11.30 – 12.15  |  Conferenza: Perché le leggi sulle sementi sono una minaccia per la biodiversità coltivata? Di Juan José Soriano Niebla, Red Andaluza Semillas.
Luogo: CEIP Scuola Mario Vargas Llosa – In presenza (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming.

12:15 – 13:00  |  Conferenza: CSA – Community Supported Agriculture. Un modello comunitario a sostegno della Sovranità Alimentare Locale. A cura di Alejandro César Orioli, Fondazione Arboretum.
Luogo: Scuola CEIP Mario Vargas Llosa – In loco (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming.

13:00 – 14:30  |  Tavola rotonda: Costruire la biodiversità coltivata a Malaga.
Intervengono:
• Rappresentanti del Gruppo di Azione Condivisa “Recio de Ronda”.
‍• Esperienza di recupero della carota “Morada” di Cuevas Bajas.
• Gruppo di recupero del pomodoro “Huevo de Toro” di Coín.
• Rappresentante dei frutteti del progetto “Eutopia”.
‍Moderatore: Juan José Soriano, Andaluso Seed Network
Luogo: CEIP Colegio Mario Vargas Llosa – Faccia a faccia (capacità limitata / 50 persone in ordine di arrivo) + trasmissione in streaming.

14:30 Chiusura
Luogo: Parco dell’Arboreto.

X
20-21-22 Maggio 2022Scandicci (FI)

Rete Semi Rurali ETS vi invita a partecipare a una 3 giorni dedicata al tema della Biodiversità dal campo alla tavola