Conservazione della biodiversita in sito nei campi e nella filiera

Logo Dynaversity

Il progetto Dynaversity, portando avanti quanto venuto alla luce nei precedenti progetti DIVERSIFOOD e CERERE, si è focalizzato sulla comprensione delle varie dimensioni della conservazione in situ per facilitarne la comunicazione e diffusione. 

La perdita della diversità nella filiera agroalimentare, ed in particolare l’erosione genetica delle piante edibili è  stata una delle conseguenze dell’agricoltura moderna che acquisisce particolare significato nel contesto del cambio climatico, in quanto riduce la capacità’ dei raccolti di adattarsi alle condizioni che mutano. 

Le strategie di conservazione della diversità si sono concentrate per lungo tempo sulla cosiddetta conservazione ex-situ (le banche del seme), ma questa modalità di conservazione ha lo svantaggio di porre limiti alla quantità di materiale conservato. Inoltre, il materiale archiviato nelle banche del seme è, per così dire, fermo nel tempo, poiché non continua ad adattarsi anno dopo anno alle condizioni che cambiano nei campi.

Per sottolineare l’importanza della conservazione on-farm, nelle aziende agricole, DYNAVERSITY ha facilitato l’integrazione della conoscenza pratica e scientifica già esistente, e attraverso l’analisi delle comunità coinvolte nella conservazione della biodiversità agricola, il progetto ha avuto l’obiettivo di identificare modalità di organizzazione e gestione efficienti per la reintroduzione della biodiversità nella filiera alimentare.

All’interno del progetto, Rete Semi Rurali si è occupata di rendere visibili le pratiche adottate per migliorare il seme on-farm, e favorirne la circolazione nella comunità, producendo evidenza per influenzare le strategie della gestione dei sistemi sementieri nella direzione della reintroduzione della biodiversità nella filiera alimentare.

Il progetto sta per concludersi, e i casi di studio e altra documentazione si possono già trovare sul sito. In particolare, questo progetto ha prodotto una serie di 10 brevi video illustrativi sulla biodiversità nella filiera alimentare, sulle varie leggi e regolamentazioni che favoriscono e/o ostacolano l’agrobiodiversità, e come anche i consumatori possono attivarsi per preservarla.

Sito: http://www.dynaversity.eu/

Durata: 2017-2021

Materiali Allegati

This project received funding from the European Union's Horizon 2020 Research and Innovation program under Grant Agreement n. 773814

COPASUDI
Send this to a friend