Home Eventi Genuino Clandestino Puglia/Basilicata

Genuino Clandestino Puglia/Basilicata

Incontro generale di Genuino ClandestinoComunità in lotta per l’autodeterminazione alimentare5 – 6 ottobre 2018 presso la Comune Urupia, Francavilla Fontana (BR)7 ottobre 2018 Taranto, Città Vecchia, via GaribaldiNNProgrammaNNvenerdì 5 ottobreNtutto il giorno accoglienzaore 18.30 presentazione delle realtà ospitanti e dell’incontroa seguire proiezione del documentario “Mal d’Agri” (di M. Nardozza e S. Laurenzana, 2018)ore 20.30 cenaore 21.30 Dj Zorrykid, l’inebriante gioia del singoloNsabato 7 ottobreNore 9.30 tavoli tematici: formazione, ecologia, mutuo aiuto, nuove reti e garanzia pertecipata,nuovi schiavismi, …ore 13 pranzoore 15 tavoli tecnici e momenti informativi su Xylellaore 17 assemblea plenariaore 18.30 teatro per bambini: Duo di due, storie di cantastorieore 20.30 cenaore 21.30 spettacolo di Ivan dell’Edera: Penultima notizia. Notiziario di strada satirico politicoa seguire musica: Los Skifos in concerto e Dj GeppoNtutti i giorni mostra Labbestia, locandine della fiera delle autoproduzioni (2008-2018)Ndomenica 7 ottobreNore 9 mercato Genuino Clandestino: agricoltura contadina naturale e artigianato eticoore 11 incontro/dibattito: L’aggressione del capitale al territorio: ILVA, emergenza Xylella,gasdotto TAP. Intervengono: Peacelink, Roberto Polo (agricoltore leccese), Margheritad’Amico (Comitato Salvaguardia e Ambiente Territorio Valle d’Itria), Movimento No TAPtutto il giorno cucine di strada: cibo genuino da lontano e da vicinospettacoli e musica: Bandarisciò, Orchestra Clandestina, Circo Laboratorio Nomademostra: Ado, illustrazioni di critica sociale dal 2001 ad oggiQuesta iniziativa è completamente autogestita e autofinanziata.Sarà richiesto un contributo per cibi e bevande.La comune dispone di un impianto di fitodepurazione, questo significa che bisogna portare con sésolamente saponi e dentifrici biodegradabili e naturali.NPer info e contatti:Nautoproduzioni@autistici.orgNwww.genuinclandestino.itNfieradelleautoproduzioni.blogspot.comNurupia.wordpress.comNNNGenuino Clandestino nasce nel 2010 come una campagna di comunicazione per denunciare uninsieme di norme ingiuste che, equiparando i cibi contadini trasformati a quelli delle grandiindustrie alimentari, li ha resi fuorilegge. Per questo rivendica fin dalle sue origini la liberatrasformazione dei cibi contadini, restituendo un diritto espropriato dal sistema neoliberista.Ora questa campagna si è trasformata in una rete dalle maglie mobili di comunità in divenire che,oltre alle sue iniziali rivendicazioni, propone alternative concrete al sistema capitalista vigenteattraverso diverse azioni:• Costruire comunità territoriali che praticano una democrazia assembleare e che definisconole proprie regole attraverso scelte partecipate e condivise, i sistemi di garanzia partecipatasono lo strumento fondamentale per tessere relazioni fra città e campagna e sperimentare retieconomiche alternative;• Sostenere e diffondere le agricolture contadine che tutelano la salute della terra,dell’ambiente e degli esseri viventi, a partire dall’esclusione di fertilizzanti, pesticidi disintesi, diserbanti e organismi geneticamente modificati; che riducono al minimol’emissione di gas serra, lo spreco d’acqua e la produzione di rifiuti, e che eliminano losfruttamento della manodopera;• Praticare, all’interno dei circuiti di economia locale, la trasparenza nella realizzazione e nelladistribuzione del cibo attraverso l’autocontrollo partecipato, che svincoli i contadinidall’agribusiness e dai sistemi ufficiali di certificazione, e che renda localmente visibili leloro responsabilità ambientali e di costruzione del prezzo;• sostenere attraverso pratiche politiche (come i mercatini di vendita diretta ed i gruppi diacquisto) il principio di autodeterminazione alimentare ovvero il diritto ad un cibo genuino,economicamente accessibile e che provenga dalle terre che ci ospitano;N• salvaguardare il patrimonio agro alimentare arrestando il processo di estinzione dellabiodiversità e di appiattimento monoculturale;• sostenere percorsi pratici di “accesso alla terra” che rivendichino la terra “bene comune”come diritto a coltivare e produrre cibo; sostenere esperienze di ritorno alla terra comescelta di vita e strumento di azione politica;• sostenere e diffondere scelte e pratiche cittadine di resistenza al sistema dominante;• costruire un’alleanza fra movimenti urbani, singoli cittadini e movimenti rurali, che sappiariconnettere città e campagna superando le categorie di produttore e consumatore.Un’alleanza finalizzata a riconvertire l’uso degli spazi urbani e rurali sulla base di pratichequali l’autorganizzazione, la solidarietà, la cooperazione e la cura del territorio;• sostenere le comunità locali in lotta contro la distruzione del loro ambiente di vita.Genuino Clandestino è un movimento con un’identità volutamente indefinita. Al suo internoconvivono singoli e comunità in costruzione, è aperto a tutt*, diffida di gerarchie e portavoce e nonrichiede nessun permesso di soggiorno o diritto di cittadinanza; è fiero di essere Clandestino eporterà avanti le sue lotte e la sua esistenza con o senza il consenso della Legge.Chiunque si riconosca nei principi di questo manifesto potrà divulgare e usare lo stesso perrivendicare le proprie azioni.NGenuino Clandestino è un movimento antirazzista, antifascista e antisessistaNN

Luogo

72021 Francavilla Fontana, Puglia, Italia
QR Code
Send this to a friend