ASCI Piemonte – Il Pagliaio gennaio 2015

Gen 7, 2015 | Comunicazioni dai soci, Comunità | 0 commenti

Indice di questo numero

 Le varietà di frumento di Sandra Spagnolo e Paola Migliorini

• Grani di Alessandro Carnino e Sandra Spagnolo
• Esperienze di coltivazione cerealicola 2013-14 in Piemonte:
questionari di Alessandra – Cascina Malerbe, Giancarlo Costa, Danilo Mout, Fabrizio
Bertoldo
• La mia esperienza con il grano saraceno di Fabrizio Bertoldo
• Il campo in tavola di Renato Gervasio
• Produzione di olio di noci a Cels di Danilo Mout
• Associazione Soffiditerra di Alberto Rabitti
• L’azienda agricola AMALTEA di Arianna e Alessandro Boasso

Indice di questo numero

 Le varietà di frumento di Sandra Spagnolo e Paola Migliorini

• Grani di Alessandro Carnino e Sandra Spagnolo
• Esperienze di coltivazione cerealicola 2013-14 in Piemonte:
questionari di Alessandra – Cascina Malerbe, Giancarlo Costa, Danilo Mout, Fabrizio
Bertoldo
• La mia esperienza con il grano saraceno di Fabrizio Bertoldo
• Il campo in tavola di Renato Gervasio
• Produzione di olio di noci a Cels di Danilo Mout
• Associazione Soffiditerra di Alberto Rabitti
• L’azienda agricola AMALTEA di Arianna e Alessandro Boasso

Il Pagliaio è il notiziario in forma cartacea di ASCI Piemonte

 

Per poter ricevere le quattro uscite annuali del Pagliaio,
SENZA ESSERE SOCI ASCI PIEMONTE,
È sufficiente contribuire con 10€ durante i mercatini o agli eventi organizzati oppure
inviando la quota in busta chiusa a:
ASCI Piemonte, Centro Studi Sereno Regis, via Garibaldi 13, 10122, Torino
Oppure versando la quota con bollettino postale. N° di C/C 4663322 intestato a:
MAG4 PIEMONTE Via Brindisi 15 – 10152 TORINO
E’ indispensabile specificare nella causale: CONTRIBUTO PAGLIAIO 2014

ArticoliComunità

Le sfide del 2022

di Riccardo Bocci - Rete Semi Rurali Nel 2019 la Commissione Europea ha ripreso in mano un dossier abbandonato da qualche anno, causa cocente bocciatura nel 2014 da parte del Parlamento: la legislazione sementiera. Si tratta di un tema cruciale per il settore...

ArticoliComunità

Le varietà biologiche

Il regolamento europeo per il biologico (UE) 2018/848 introduce una nuova categoria di sementi iscritte ai registri nazionali e comunitario: le varietà biologiche. La definizione che ne da il regolamento è di “una varietà […] che: a) è caratterizzata da un elevato...

ArticoliComunità

Il materiale eterogeneo biologico

Il materiale eterogeneo biologico rappresenta una delle maggiori novità del nuovo regolamento europeo per il biologico (UE 2018/848) e un’evoluzione rispetto all’esperimento temporaneo sulle popolazioni di cereali (2014/150/UE). Il materiale eterogeneo è definito...

Vuoi rimanere aggiornato?

Iscriviti alla Newsletter RSR e ricevi solo notizie e articoli su Agrobiodiversità, inviti ad eventi, iniziative dei nostri Soci.

20-21-22 Maggio 2022Scandicci (FI)

Rete Semi Rurali ETS vi invita a partecipare a una 3 giorni dedicata al tema della Biodiversità dal campo alla tavola

Send this to a friend